ocean2.jpgocean3.jpgocean1.jpg

Ulteriore schiaffo ad Agropoli

Condivido pienamente le considerazioni del Sindaco Alfieri su questa ultima mortificazione operata dalla Regione Campania al territorio cilentano.

Ricordo ai difensori del sistema sanità Caldoro che i sindaci di un territorio, allorquando si delineò il disegno operato da una classe politica inadeguata, si recarono alla Regione Campania e FURONO RICEVUTI DA UN SEGRETARIO DI CALDORO IN MEZZO AD UN CORRIDOIO. Il Grande Governatore non li volle nemmeno ascoltare.

Quando uno sconosciuto cittadino (il sottoscritto) si recò a Pollica con una delegazione del comitato, il Governatore disse che non era possibile prendere dei provvedimenti per il nostro ospedale perché ciò avrebbe delegittimato l'operato del Direttore Generale Squillante. Dopo alcuni giorni i provvedimenti li prese per Sant'Angelo dei Lombardi e Casoria.

Non è così che si dialoga coi territori! Non è in questo modo che si prendono delle decisioni commissariali che pesano sulla vita dei cittadini!

La giunta Caldoro con il suo braccio armato Dott. Squillante, ha perpetrato una aggressione al nostro Cilento. La colpa è stata quella di non essere un loro bacino di voti. Perché prendersela coi cittadini? I voti non cadono dal cielo. Lo dimostrerà questa tornata elettorale regionale. Non sarebbe stato più opportuno annientare la classe politica del centrodestra cilentano ed agropolese? Difatti tutti i nostri politici del centrodestra sono stati in un silenzio omertoso.

Lo ripeto ancora un volta: La riapertura del nostro ospedale e del pronto soccorso è un diritto. Non ringrazieremo mai nessuno per un qualcosa che ci spetta di diritto e chi è stato rubato.

Caldoro spieghi perché ha salvato tutte le strutture in cui gli enti sono amministrati dal centrodestra (vedasi la folgorazione sulla via di Damasco del Sindaco di Roccadaspide che di fatto ha fatto uscire dall'emergenza il suo nosocomio quando ha abbracciato una fede politica diversa dalla sua ma uguale a quella del Direttore Generale - cosa che ci rende contenti) ...Scafati ...Oliveto Citra...

Si indicono tavoli tecnici a poche settimane dalle elezioni e si invitano i sindaci nel parteciparvi. Una assurdità.

La verità è nota a tutti e non cadremo nelle trappole innescate e disseminate nella campagna elettorale. 

Joomla templates by a4joomla